Single dental implant

Gli IMPIANTI DENTALI prevedono una struttura di base certa e solida.
Un impianto può essere usato per sostituire qualsiasi dente mancante, a patto che esista un’adeguata struttura gengivale ed ossea. Se questa manca, sono disponibili semplici o complesse procedure che permettono di rigenerare sia la gengiva che l’osso.

Lo specialista implantologo fissa l’impianto nell’osso al di sotto della gengiva. Un moncone provvisorio può essere avvitato sull’impianto e fare da base ad un dente provvisorio IL GIORNO STESSO dell’impianto. Questa possibilità viene chiamata CARICO IMMEDIATO ed è una procedura scientificamente approvata in letteratura internazionale, sempre che lo specialista implantologo sappia considerare le caratterisiche della situazione contingente: non sempre possiamo ottenere un carico immediato.

Inoltre, in molti casi, quando viene estratto un dente non più recuperabile, si può subito inserire un impianto, nella stessa seduta, quindi senza bisogno di attendere la guarigione della gengiva e, dunque, senza dover effettuare un ulteriore intervento a distanza di tempo, con una ulteriore anestesia. La procedura viene chiamata IMPIANTO POST-ESTRATTIVO.

In vari casi di impianti post-estrattivi, si può anche effettuare il carico immediato, quando esistono importanti esigenze estetiche, ad esempio un incisivo. E’ lo specialista implantologo a bologna Dott. Di Grazia che valuterà in sicurezza questa possibilità.

Dopo il giusto tempo di guarigione e stabilizzazione, si sostituisce il provvisorio con un moncone ed una corona dentale più precisi costruiti da un laboratorio specializzato in implanto-protesi, che vengono personalizzati e resi assolutamente indistinguibili dai denti naturali.

Il risultato finale è che il dente è stato sostituito in modo naturale, senza danneggiare i vicini e che il riassorbimento dell’osso è stato impedito.